Filtri Carburante

in metallo, in
linea, ecologici
e immersione

Alta capacità di separazione
acqua-carburante

PROGRAMMA FILTRI CARBURANTE

Filtri carburante in metallo, in linea, ecologici e immersione

Requisito essenziale per garantire un corretto funzionamento di un motore a scoppio è la pulizia del carburante utilizzato. Il filtro carburante ha la funzione di bloccare qualsiasi inquinante presente nel combustibile, impedire che questo giunga nel sistema di alimentazione e lo danneggi.

In particolare l'acqua contenuta nel gasolio, con il suo elevato potere corrosivo, è uno tra i principali inquinanti da eliminare, specie per i motori common-rail.

I filtri carburante TECNECO garantiscono un'elevata efficienza di filtrazione ed un'alta capacità di separazione acqua-carburante grazie alla loro tecnologia HWS High Water Separation.

Tutti i prodotti Tecneco
sono riciclabili al 100%.

Caratteristiche tecniche

Sensore elettronico

Ha il compito di monitorare all’interno del filtro:
- Pressione del gasolio;
- Temperatura del gasolio;
- Presenza acqua;
Inoltre, costituito da alcuni termistori PTC ed NTC che variano significativamente con la temperatura, è in grado di:
- Riscaldare il gasolio in entrata nel filtro (PTC);
- Limitare la corrente di spunto proveniente dalla batteria (NTC).

Tubetti in/out carburante (DD13)

Acciaio ad alto contenuto di carbonio ideale per realizzare il processo di trafilatura dei tubetti IN/OUT del gasolio.
Attraverso il processo di trafilatura si garantisce un grado di rugosità superficiale dei tubetti inferiore a 0,8micron, ideale per escludere qualsiasi possibilità di aspirazione d’aria attraverso i tubetti durante la fase di sostituzione del filtro.

Media filtrante HWS (high water separation)

Oltre a trattenere gli inquinanti, il materiale grazie alla combinazione di uno strato di cellulosa e più strati di materiale sintetico, garantisce la separazione del gasolio dalle molecole d’acqua contenute in esso. L’aggregarsi delle particelle d’acqua trattenute sulla superficie del media filtrante (fenomeno della coalescenza), fa si che queste cadono per gravita nella vaschetta di raccolta del filtro. Si assicura in questo modo, la perfetta protezione di ugelli e iniettori.

Grammatura: 270g/m2
Spessore: 590micron
Permeabilità: 13l/m2 sec
Grado di filtrazione: 10micron

Vasca in metallo DC04 (secondo uni en 10130)

La lamiera è progettata per sopportare operazioni di stampaggio per deformazione plastica senza rilasciare imperfezioni né visive, né a livello metallografico.
Spessore: 0.5 ÷ 0.7mm

Collaudo

La prova di collaudo si compone di due step:
- 1° Step: Tenuta stagna in camera da vuoto con pressione di prova 5[bar] e perdita di carico ammissibile media 0.15[bar].
- 2° Step: Verifica parametri elettrici delle termoresistenze del sensore attraverso ohmetro RS-PRO.

Filtri GAS

Prodotti con l’impiego di media filtranti sintetico/compositi poliammide + fibra di vetro, gli unici in grado di performare un’efficace separazione acqua/gas, sfruttando il principio di coalescenza.

Oggi, rispetto a qualche anno fa, il parco auto con alimentazione a GAS Gpl e/o Metano, circolante in Italia, è considerevolmente aumentato. Le ragioni di questo incremento sono sicuramente legate a questioni di ordine economico, e quindi il costo più basso del GAS rispetto a combustibili più tradizionali come benzina e diesel.
Anche un’accresciuta coscienza ambientale, della nostra società, ha avvicinato molti utenti all’utilizzo di auto con sistemi di alimentazione che utilizzano carburanti più ecosostenibili come Gpl e Metano.
Per finire, un ruolo importante è stato giocato anche dai recenti incentivi governativi all’acquisto/trasformazione di auto alimentate a GPL e/o Metano, che hanno dato un forte impulso alla crescita del parco circolante di questi veicoli.

Vista la diffusione delle vetture alimentate a GAS Gpl e Metano, la sostituzione del filtro GAS, ad ogni tagliando, è ormai entrata a far parte dei regolari interventi di manutenzione, come la sostituzione di qualsiasi altro filtro.

In particolare, il rispetto delle tempistiche di sostituzione consigliate permette di prolungare la vita delle varie componenti dell’impianto, primi tra tutti gli iniettori, in genere piuttosto delicati e costosi da sostituire.

Come per tutti i filtri carburante, anche i filtri GAS devono essere in grado di garantire una capacità di separazione acqua/gas, Gpl o Metano, pari al 95%. Per questo è molto importante che i filtri Gas vengano prodotti con l’impiego di media filtranti sintetico/compositi poliammide + fibra di vetro, gli unici in grado di performare un’efficace separazione acqua/gas, sfruttando il principio di coalescenza.

Con il termine coalescenza si indica il fenomeno fisico attraverso il quale le gocce di liquido si uniscono per formare delle entità di dimensioni maggiori.

Nel nostro caso, le gocce di acqua si uniscono per poi essere separate ed in seguito eliminate dal Gas.

Questo procedimento avviene solo ed esclusivamente se si utilizzano media filtranti compositi e non in cellulosa naturale.

Ti stiamo reindirizzando su